Temporary Manager

qualita

Servizio Tecnico-Giuridico Temporary Manager

ASCOR-LOGOWEB

ASCOR con il Consorzio Stabile Venitaly è in grado di offrire, tra gli innumerevoli servizi tecnici/legali, la figura del Temporary Manager, in grado di risolvere innumerevoli criticità afferenti gli appalti sia in fase di acquisizione che in fase di esecuzione e comunque in grado di ottimizzare i processi e il personale aziendale.

Il Temporary Manager (manager in affitto) è una figura relativamente nuova per lo scenario italiano, mentre nei paesi anglosassoni è presente già da qualche decennio. Il Temporary Manager è una persona esterna all’azienda, ingaggiata per definire una strategia in un determinato ambito e gestirne l’implementazione. Solitamente il suo lavoro è focalizzato su un preciso obiettivo o ad un progetto specifico, facendosi carico del particolare progetto per poi andarsene al termine dei lavori.

Richiedi Info!
Scrivi i tuoi dati e ti richiameremo subito
Richiedi Info!
Scrivi i tuoi dati e ti richiameremo subito

L’obiettivo di un Temporary Manager è rendersi inutile il prima possibile! Essendo il suo lavoro focalizzato su un singolo progetto, più sarà efficace nello svolgimento dell’incarico affidato e meno tempo sarà richiesta la sua permanenza. Prima raggiungerà un obiettivo e prima potrà “andarsene”!

In particolare il Temporary Manager è la persona che stabilirà la strategia più idonea per raggiungere l’obiettivo e si assicurerà di portare a termine i lavori nel miglior modo possibile: coordinando le persone, allocando le risorse e supervisionando i lavori in corso.

Caratteristica essenziale del ruolo del Temporary Manager è rappresentata dalla circostanza che dovrà essere bravo a trasmettere tutto il suo know-how alle persone coinvolte nei lavori, in modo che possano dirigere autonomamente i lavori una volta terminato l’incarico del manager in affitto.
Il manager in affitto è dotato di una forte leadership, che gli permette di trainare il team aziendale verso obiettivi fino a quel momento ritenuti irraggiungibili, senza che il management e i quadri della società si sentano minacciati, dato il carattere transitorio della sua presenza. Collabora a stretto contatto con l’imprenditore e gli eventuali Permanent Manager, trasformando ogni strategia aziendale in un obiettivo raggiunto, concreto e produttivo.

I vantaggi per le aziende, nell’ingaggiare un Temporary Manager, si possono riassumere in tre semplici parole: efficacia, velocità e convenienza.

  • Efficacia: L’apporto umano e professionale di una risorsa esterna inietta nuova energia nell’azienda: il Temporary Manager sa importare nuovi modus operandi e riesce a coinvolgere attivamente tutto il personale, al fine di rinnovare il modello aziendale, individuare risorse inadeguate e rivitalizzare settori stagnanti;
  • Velocità: il Temporary Manager è abituato ad intervenire in maniera rapida all’interno di un contesto a lui estraneo, riuscendo ad inserirsi rapidamente nel tessuto aziendale. Questo favorisce l’apporto di innovazione e cambiamenti significativi in maniera rapida;
  • Formazione: uno dei compiti principali di un Temporary Manager è assicurarsi che una volta terminato il suo compito le persone presenti possano prendere il comando della situazione. Per farlo deve trasferire le sue competenze al team di riferimento, rendendo così il suo operato una vera e propria formazione (sul campo!).

ASCOR con il Consorzio Stabile Venitaly, concordemente al processo di innovazione e implementazione dell’offerta in corso, è in grado di proporre professionisti, facenti parte del proprio staff, in grado di svolgere il ruolo di Temporary Manager per operatori economici operanti nel campo degli appalti pubblici e privati di commesse afferenti le infrastrutture, edilizia residenziale/commerciale/industriale, opere di urbanizzazione.

Send via WhatsApp